giocoleria-Attivita-fisica-con-i-bambini-piccoli--cosa-fare-a-casa

Attività fisica con i bambini piccoli: cosa fare a casa

In questi giorni di emergenza e domicilio forzato in casa non dobbiamo dimenticare quanto sia importante proporre ai bambini alcune attività fisiche e giochi di movimento. L’esercizio fisico è fondamentale per la salute fisica in età evolutiva e, oltre ad essere divertente, aiuta anche il benessere psicologico.

Per questo, inserire un po’ di attività fisica da fare in casa tra le normali attività con cui teniamo impegnati i bambini è davvero utile sia per allontanare lo stress, sia per migliorare la qualità del sonno e l’umore dei nostri piccoli.

Ma come convincere i bambini a fare attività fisica insieme a noi? 

Ecco cosa possono fare i genitori per promuovere questa sana abitudine da adottare:

  • dare l’esempio e iniziare a muoversi: i bambini molto spesso agiscono per imitazione;
  • scegliere attività adeguate all’età e allo sviluppo dei propri figli;
  • limitare l’utilizzo di televisori, tablet e cellulari entro certe ore al giorno, soprattutto per i bambini al di sotto dei 4 anni. 

Adesso vediamo quali attività intraprendere insieme per fare un po’ di esercizio fisico in casa insieme ai bambini più piccoli. Oggi ci concentreremo sulle fasce d’età da 0 a 36 mesi.

 

Per la fascia d’età 0-6 mesi

giocoleria-Attivita-fisica-con-i-bambini-piccoli--cosa-fare-a-casa

 

In questa fase il bambino ha necessità di muoversi liberamente in un ambiente di gioco educativo ma soprattutto controllato. Cercate di limitare i momenti di inattività come quelli trascorsi sul seggiolone/seggiolino ad un’ora al giorno (nanna esclusa!) e poi:

  • danzate dolcemente con il bimbo fra le braccia: favorite il più possibile il contatto fisico con voi;
  • realizzate delle ceste con oggetti di diversa grandezza e fattezza per abituarlo alla  manipolazione sensoriale.

 

Per la fascia d’età 6-12 mesi

giocoleria-Attivita-fisica-con-i-bambini-piccoli--cosa-fare-a-casa

 

In questa fase è ancora presto per gattonare, iniziate però ad incoraggiare il vostro bambino affinché possa rotolare, spingere oggetti, imparare a muovere gli arti del corpo. Tra le attività consigliate ci sono: 

  • promuovere il gioco libero su un tappetino morbido;
  • posizionare il bambino a pancia in giù, ogni giorno per un breve periodo, per permettergli di allungare e sviluppare i muscoli;
  • posizionare il bambino su un tappetino morbido e porre un giocattolo fuori dalla sua portata per incentivarlo a raggiungerlo.

 

Per la fascia d’età 12-24 mesi

giocoleria-Attivita-fisica-con-i-bambini-piccoli--cosa-fare-a-casa

In questa fascia d’età le capacità cognitive e motorie del bambino aumentano di giorno in giorno e si sviluppano anche l’attenzione e la concentrazione. Il bimbo può trascorrere molto tempo su un’attività che trova interessante, ma si distrae anche facilmente. 

Ecco cosa potete fare per promuovere un po’ di movimento fisico:

  • incoraggiare il bambino a imitare le movenze degli animali: strisciare, saltare, camminare come gli amici a quattro zampe;
  • realizzare dei percorsi domestici di “psicomotricità” per spingerlo ad attraversare o a superare alcuni ostacoli fisici come dei cubi, delle scatole, dei cilindri ecc.

 

Per la fascia d’età 24-36 mesi

giocoleria-Attivita-fisica-con-i-bambini-piccoli--cosa-fare-a-casa

 

Dopo il primo anno di età la capacità di attenzione del bambino migliora sempre di più: in questa fase il suo sviluppo motorio riguarda la motricità di mani, polsi e dita ma anche la coordinazione oculo-manuale. Le attività consigliate per i bimbi di questa fascia d’età sono:

  • far camminare il bambino su un filo di scotch colorato o di carta messo sul pavimento;
  • allestire un bowling con bottiglie e palline di plastica;
  • incollare delle strisce di nastro adesivo sul pavimento, considerando la distanza di 1/2 passi adulti, e porre l’immagine di un animale che salta (rana, scimmia, coniglio) su ogni striscia per permette al bambino di imitare il salto e andare avanti nel percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *