giocoleria-bambini-e-quarantena

Bambini e quarantena: 3 idee evergreen per sconfiggere la noia

In queste lunghissime giornate da trascorrere in casa tutti insieme con scuole, piscine e le principali attività chiuse fino a data da destinarsi, i genitori italiani sono alle prese con qualsiasi espediente in grado di far divertire i propri figli tenendoli al riparo da noia e malumore. Oggi scopriamo 3 attività evergreen da considerare per i momenti più difficili da trascorrere in casa!

 

Leggere un bel libro

giocoleria-bambini-e-quarantena

Che si tratti di leggere insieme alla mamma, al papà o ad un fratello maggiore, oppure in completa autonomia, la compagnia di un libro è sempre un’ottima risposta alla noia. Rispolverare vecchi libri sepolti in libreria, concedersi qualche nuovo acquisto online o ripescare semplicemente i volumi nuovi rimasti impilati da qualche parte in attesa di essere aperti, ogni momento adesso è quello giusto per scoprire o riscoprire bellissime storie e far viaggiare la fantasia.

 

Rivedere i grandi classici

giocoleria-bambini-e-quarantena

Cartoni animati, film di animazione, fantasy, fiabe, chi più ne ha più ne metta! Per ogni età, dai bambini agli adolescenti, c’è sicuramente un’ottima pellicola da godersi, che sia al mattino appena svegli, il pomeriggio, o la sera prima di andare a dormire. Genitori, riattivate la memoria e fate conoscere ai vostri figli i grandi classici che hanno segnato la vostra infanzia!

 

Riscoprire i giochi di un tempo

giocoleria-bambini-e-quarantena

Chi l’ha detto che bisogna sempre cercare idee innovative per combattere la noia? Molto spesso basta guardare indietro: in questi giorni di domicilio forzato è importante riscoprire il piacere di condividere dei momenti speciali con i propri figli e non c’è niente di meglio, forse, di un buon vecchio gioco per avvicinarci a loro. Qualche esempio? Puzzle, pongo, costruzioni, origami, ma anche carte da gioco, giochi da tavola come Forza 4 o carta e penna per insegnare a bambini e ragazzi quanto era divertente sfidarsi a Nomi, Cose e Città!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *