Giocoleria e alberi

Quando il gioco si fa “solidale” Giocoleria scende in campo

In un periodo storico come quello che stiamo vivendo, fare qualcosa per il pianeta e per la sua salute diventa di fondamentale importanza. C’è la necessità di essere attivi nella promozione di buone pratiche e in questo Giocoleria non si tira indietro: milleduecento alberi da piantare nell’intera provincia di Matera. Una piccola rivoluzione che è solo il primo piccolo passo verso il cambiamento per la tutela ambientale.

C’è bisogno di essere concreti.

Rocco Maggio, Amministratore della Maggio3 srl dice:

Il respiro del pianeta dipende anche da noi, esserne consapevoli è il primo passo verso una rivoluzione ambientale mirata al miglioramento della salute della terra è per questo che Giocoleria è in prima linea con un progetto Green che prevede l’impianto di 1200 alberi nel territorio materano che permetteranno un abbattimento della CO2 di circa 750 kg al giorno. Questo progetto

Alberi e bambini

è il primo passo di una strategia aziendale, mirata alla salvaguardia del pianeta e alla consapevolezza di voler contribuire al miglioramento delle sue condizioni di salute.

Vendiamo giocattoli, un prodotto rivolto ai bambini, che saranno gli adulti del futuro. È a loro che pensiamo e dobbiamo muoverci per lasciargli un pianeta più pulito e vivibile.

Il nostro impegno si estende anche nello stimolare, insieme a tanti altri operatori, le case produttrici di giocattoli ad iniziare a utilizzare plastiche riciclabili, ma non è un processo semplice e tutt’altro che rapido, per questo abbiamo deciso di iniziare dai piccoli passi. Un atteggiamento ambientale  più corretto comincia dalle piccole cose, raccolta differenziata, riciclo delle plastiche attraverso iniziative come la rottamazione dei giocattoli, e ultima ma non per importanza, l’operazione di impianto di nuovi alberi promossa dall’associazione Roccia Viva di Matera.”

L’associazione RocciaViva

Rocciaviva è il sogno realizzato di quattro giovani materani, da sempre impegnati in azioni che possano favorire la salute del Paese. In un contesto come quello materano l’associazione si impegna a valorizzare la storia e la cultura millenaria e al tempo stesso vuol essere un punto di riferimento per i locali ma anche per i turisti. Tante e nuove idee basate sulla sostenibilità.
Con RocciaViva il progetto di rimboschimento ha trovato terreno fertile, desiderosa di fare qualcosa per l’ambiente ma anche rimboschire zone del territorio degradate e in abbandono.

Una semplice storia dal grande valore, in cui l’impegno per il pianeta “mette le proprie radici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *